Please ensure Javascript is enabled for purposes of website accessibility
Cerca
Close this search box.
Unità Operativa Complessa
Direzione Medica 1 Vicenza ad indirizzo organizzativo gestionale
/
/
/
Direzione Medica 1 Vicenza ad indirizzo organizzativo gestionale

Recapiti e punti di erogazione

Elenco dei recapiti e punti di erogazioni afferenti a questa prestazione.

ReferenteDavide Brodesco

Il Comitato Infezioni Ospedaliere (CIO) è un organismo collegiale multidisciplinare a valenza aziendale con il compito di affrontare le problematiche inerenti le infezioni correlate all’assistenza e con funzioni di programmazione, indirizzo e verifica delle attività.

Link

Corretta igiene delle mani in ambito assistenziale (link esterno)

Orario:
dal Lunedì al Venerdì dalle 8.00 alle 16.30
Telefono:
0444 753504

dal Lunedì al Venerdì dalle 12.00 alle 16.30

Orario:
aperto dal Lunedì al Venerdì dalle 9.00 alle 13.00.

Attività

L’Ospedale, a prescindere dal numero di sedi, è diretto da un Direttore Medico, unico Responsabile organizzativo-funzionale dell’intera funzione ospedaliera, nominato dal Direttore Generale con proprio provvedimento per ricoprire un incarico equiparato a quello di Direttore di Dipartimento.

Il Direttore Unico della funzione ospedaliera, risponde alla Direzione Generale nella figura del Direttore di Area, ovvero il Direttore Sanitario, ed inoltre:

  • assicura l’unitarietà nella gestione degli Ospedali dell’Azienda al fine di garantire equità di accesso alle strutture, uniformità nella qualità delle prestazioni erogate, rete di servizi adeguata ai bisogni di salute;
  • garantisce la funzione direzionale di tutte le attività dell’Ospedale;
  • persegue gli obiettivi di risultato e di attività negoziati in sede di contrattazione di budget con la Direzione Aziendale mediante le risorse assegnate: con la medesima metodologia definisce attività, risultati e risorse con le strutture dipartimentali afferenti;
  • garantisce la migliore funzionalità dei servizi ospedalieri, favorisce un’adeguata assistenza ospedaliera alle persone nonché la continuità dell’assistenza, operando in stretta interrelazione con il Direttore della funzione territoriale e con il Direttore del Dipartimento di Prevenzione nell’ambito degli indirizzi strategici stabiliti dalla Direzione Aziendale e del budget attribuito alla struttura ospedaliera.

Altre strutture afferenti

Altre attività

Incarichi di Alta Specializzazione:

  • Alta Specializzazione “Gestione documentazione sanitaria e informatizzazione" - Responsabile: Dr.ssa Teresa Morelli
  • Alta Specializzazione “Nucleo Aziendale di Controllo" - Responsabile: Dr.ssa Patrizia Bortolon

Allegati

Clicca sul nome del file per il download dell’allegato.
Regolamento Aziendale : Documentazione sanitaria Ospedaliera: compilazione, tenuta e responsabilità

Regolamento Aulss8 documentazione sanitaria Ospedaliera,compilazione Tenuta e Responsabilità (4.5 MB)

Check-list documentazione cartella clinica (75.7 KB)


Regolamento aziendale per la gestione delle attività conseguenti al decesso intraospedaliero

Regolamento aziendale per la gestione delle attività conseguenti al decesso intraospedaliero (957.6 KB)


Richiesta trasporto programmato in ambulanza (provincia di Vicenza; fuori provincia di Vicenza; fuori dalla Regione Veneto)

Modulo - Richiesta trasporto programmato in ambulanza - dimissioni e trasferimenti interospedalieri (provincia di Vicenza; fuori provincia di Vicenza; fuori dalla Regione Veneto) (155.1 KB)


Comunicazione ai pazienti operati presso la UOC di Cardiochirurgia dell’Ospedale di Vicenza fino al 30 marzo 2017

Comunicazione (140.4 KB)


Prevenzione dell'osteonecrosi della mascella - mandibola da Bifosfonati o Denosumab

Guida paziente che assume bifosfonati (143.4 KB)

Procedura sulla prevenzione dell'osteonecrosi della mascella - mandibola da bifosfonati o denosumab (2.2 MB)


I contenuti sono stati utili?

Clicca sulle faccine per votare!

Torna in alto

AVVISO: Sospensione pagamento anticipato ticket

Si comunica che a partire dal 01/04/2024 entrerà in vigore il nuovo tariffario delle prestazioni di specialistica ambulatoriale.

Fino al 31 marzo 2024 si raccomanda di non pagare anticipatamente il ticket per le prestazioni con data appuntamento successiva al 01/04/2024, in quanto l’importo dovuto potrebbe subire variazioni.