Please ensure Javascript is enabled for purposes of website accessibility
Cerca
Close this search box.

Dipartimento di Salute Mentale

/
/
Dipartimento di Salute Mentale

Prestazioni

Dipartimenti

Ultime News

Il Dipartimento di Salute Mentale (DSM) rappresenta il riferimento ed il garante clinico per la tutela della salute mentale e si estrinseca nella organizzazione unitaria e coerente delle varie articolazioni strutturali e funzionali in cui si esprime la presa in carico dei bisogni di salute mentale di una popolazione. Pertanto opera per la prevenzione, la cura e la riabilitazione di ogni forma di disagio mentale, privilegiando interventi personalizzati ed intervenendo primariamente sul territorio secondo una logica di psichiatria di comunità. Il DSM coordina sotto un’unica direzione le attività territoriali ed ospedaliere, pubbliche e private convenzionate dell’assistenza psichiatrica.

Il DSM è un dipartimento strutturale transmurale (ospedaliero e territoriale), dotato di autonomia tecnico-organizzativa, dipendente dal Direttore dei Servizi Socio-Sanitari ed afferenza funzionale al Direttore Sanitario, che si interfaccia con la struttura Distretto sia per quanto attiene le aree della Neuropsichiatria Infantile che delle Dipendenze.

I Servizi del Dipartimento di Salute Mentale sono strutturati in due Unità Operative Complesse di Psichiatria:

I Servizi sono finalizzate al completo sviluppo e all’integrazione degli interventi terapeutico-riabilitativi e preventivi in ambito ambulatoriale e domiciliare, semiresidenziale, residenziale ed ospedaliero.

I bacini di utenza delle due Unità Operative Complesse sono i seguenti:

Psichiatria 1: Caldogno, Creazzo, Dueville, Gambugliano, Isola Vicentina, Monteviale, Sandrigo, Vicenza (distretti 1, 2, 3, 4.1, 4.3, 7.2).

Psichiatria 2: Alonte, Lonigo, Altissimo, Montebello Vicentino, Arzignano, Montecchio Maggiore, Brendola, Montorso Vicentino, Brogliano, Nogarole Vicentino, Castelgomberto, Recoaro Terme, Chiampo, San Pietro Mussolino, Cornedo Vicentino, Sarego, Crespadoro, Trissino, Gambellara, Valdagno, Val Liona, Zermeghedo, Altavilla Vicentina, Sovizzo, Albettone, Arcugnano, Agugliaro, Asigliano, Barbarano, Bolzano Vic.no, Bressanvido, Bolzano Vic.no, Camisano Vic.no, Campiglia dei Berici, Castegnero, Costabissara, Grisignano Zocco, Grumulo delle Abadesse, , Longare, Monticello Conte Otto, Montegalda, Montegaldella, Barbarano-Mossano, Nanto, Noventa Vicentina, Orgiano, Pojana Maggiore, Pozzoleone, Quinto Vic.no, San Germano dei Berici, Sossano, Torri di Quartesolo, Villaga, Zovencedo, Vicenza (distretti 4.2, 5, 6, 7.1).

I bacini di utenza delle due Unità Operative Complesse per quanto riguarda i ricoveri nei Servizi Psichiatrici di Diagnosi e Cura sono i seguenti:

Il 1° SPDC ed il 2° SPDC (Ospedale di Vicenza) ricoverano i residenti nei comuni di Vicenza, Albettone, Arcugnano, Agugliaro, Asigliano, Barbarano, Caldogno, Campiglia dei Berici, Castegnero, Creazzo, Dueville, Gambugliano, Grisignano Zocco, Isola Vicentina, Longare, Montegalda, Montegaldella, Monteviale, Mossano, Nanto, Noventa Vicentina, Orgiano, Pojana Maggiore, Pozzoleone, Quinto Vic.no, Sandrigo, Sossano, Torri di Quartesolo, Villaga, Zovencedo, Alonte, Albettone, Arcugnano, Agugliaro, Asigliano, Barbarano, Bressanvido, Campiglia dei Berici, Castegnero, Grisignano Zocco, Longare, Montegalda, Montegaldella, Barbarano-Mossano, Nanto, Noventa Vicentina, Orgiano, Pojana Maggiore, Pozzoleone, San Germano dei Berici, Sossano, Villaga, Zovencedo Alonte, Lonigo, Altissimo, Brogliano, Nogarole Vicentino, Castelgomberto, Recoaro Terme, Cornedo Vicentino, Crespadoro, Valdagno, Val Liona, Zermeghedo, Valdagno.

Il 3° SPDC (Ospedale di Montecchio Maggiore) ricovera i residenti nei comuni Montebello Vicentino, Arzignano, Montecchio Maggiore, Brendola, Montorso Vicentino, Castelgomberto, Recoaro Terme, Chiampo, San Pietro Mussolino, Sarego, Trissino, Gambellara, Altavilla Vicentina, Sovizzo, Bressanvido, Bolzano Vic.no, Camisano Vic.no, Costabissara, Grumolo delle Abbadesse Monticello Conte Otto, Pozzoleone, Quinto Vic.no, Torri di Quartesolo.

Il Dipartimento di Salute Mentale è organizzato in:

Strutture ospedaliere

Sono i tre Servizi Psichiatrici di Diagnosi e Cura (SPDC), reparti ospedalieri di degenza in cui vengono ricoverati i pazienti con patologie acute di tipo psichiatrico.

Centri di Salute Mentale

Centri di Salute Mentale (CSM) sono il riferimento per i cittadini che necessitano dei servizi del Dipartimento di Salute Mentale. Essi accolgono le richieste dell’utenza, offrendo informazioni, trattamenti e cure quando necessario ed inoltre forniscono aiuti ai famigliari dei pazienti.

Percorsi Riabilitativi

percorsi riabilitativi vengono realizzati in strutture semiresidenziali (Centro Diurno e Day Hospital Territoriale) e residenziali (Comunità Terapeutiche e Gruppi Appartamento Protetti) dove si attuano progetti personalizzati di tipo terapeutico, riabilitativo e di integrazione socio-sanitaria.

Centro di riferimento provinciale per i disturbi del comportamento alimentare e del peso

Il Centro di riferimento provinciale per i disturbi del comportamento alimentare e del peso opera nell’ambito della rete regionale dei servizi per la diagnosi e cura dei disturbi del comportamento alimentare e quale centro di riferimento competente per l’intera area provinciale di Vicenza.

Play Video

Unità operative

Di seguito tutte le unità operative afferenti a questo dipartimento.

Clicca sul reparto per tutte le informazioni

Recapiti e punti 
di erogazione

Elenco dei recapiti e punti di erogazioni afferenti a questo dipartimento.

Orario:
Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle 8.00 alle 14.00; Martedì e Giovedì dalle 8.00 alle 13.30 e dalle 14.00 alle 17.00
Orario:
dal Lunedì al Venerdì dalle 8.30 alle 15.30
Telefono:
0444 756711

Informazioni / Portineria - dal Lunedì al Venerdì dalle 8.00 alle 18.00

0444 756721

Segreteria - dal Lunedì al Giovedì dalle 8.30 alle 13.30, Venerdì dalle 8.30 alle 12.30

Torna in alto

AVVISO: Sospensione pagamento anticipato ticket

Si comunica che a partire dal 01/04/2024 entrerà in vigore il nuovo tariffario delle prestazioni di specialistica ambulatoriale.

Fino al 31 marzo 2024 si raccomanda di non pagare anticipatamente il ticket per le prestazioni con data appuntamento successiva al 01/04/2024, in quanto l’importo dovuto potrebbe subire variazioni.