Please ensure Javascript is enabled for purposes of website accessibility
Cerca
Close this search box.
/
/
Progetto Ospedale e Territorio Senza Dolore

Progetto Ospedale e Territorio Senza Dolore

Progetto aziendale per migliorare la qualità dell’assistenza ospedaliera e territoriale in coerenza con i principi della L. 38/2010

“Verso un Ospedale senza dolore”

Nel 1992 dal Canada partì la campagna internazionale “Ospedale senza Dolore” ispirata dall’associazione “Ensemble contre la douleur”; in quell’occasione la Terapia del Dolore dell’Ospedale di Vicenza fu la capofila di una ventina di ospedali italiani che aderirono a questo evento di grande rilevanza.

Successivamente molti passi sono stati compiuti nelle normative locali, regionali e nazionali per sensibilizzare e formare operatori ed utenti all’attenzione e al controllo del dolore: esso infatti è uno strumento di difesa e protezione dell’organismo e la sua corretta interpretazione è fondamentale per la diagnosi di molte malattie ma, esaurita questa funzione, perde la sua utilità e diventa sofferenza inutile che deve avere una risposta appropriata.

L’ULSS 8 Berica ha da tempo adottato un progetto per abolire, nei limiti del possibile, il dolore inutile.

Per poter combattere il dolore è fondamentale sapere quando è presente e quanto è intenso, per cui il primo obiettivo è stato quello di introdurre in cartella clinica la misurazione sistematica del dolore, al pari degli altri parametri vitali.

In ogni Unità Operativa quindi:

  • l’Infermiere le chiederà almeno una volta al giorno di riferire quanto forte è il suo dolore;
  • lei dovrà valutare il dolore con un numero da 0 a 10, intendendo per 0 la completa assenza di dolore e 10 il peggior dolore immaginabile: i numeri progressivi (da 0 a 10) indicano una sempre maggiore intensità del dolore.

Non minimizzi il suo dolore per paura che le facciano nuove iniezioni o per timore di arrecare disturbo.

Se nutre dei timori circa l’uso di antidolorifici (es. paura di dipendenza o effetti indesiderati) si senta libero di parlarne con i Medici o il personale Infermieristico.

Indichi il numero che le sembra esprima meglio l’intensità del suo dolore, non esistono risposte giuste o sbagliate, la Sua valutazione del dolore è del tutto personale.

In qualsiasi momento dovesse avere dolore non esiti a segnalarlo e a chiedere la terapia

Solo così potrà aiutarci ad aiutarla!

Progetto Ospedale e Territorio Senza Dolore

Opuscolo "Verso un Ospedale senza Dolore" (180.9 KB)


Condividi su

Torna in alto

AVVISO: Sospensione pagamento anticipato ticket

Si comunica che a partire dal 01/04/2024 entrerà in vigore il nuovo tariffario delle prestazioni di specialistica ambulatoriale.

Fino al 31 marzo 2024 si raccomanda di non pagare anticipatamente il ticket per le prestazioni con data appuntamento successiva al 01/04/2024, in quanto l’importo dovuto potrebbe subire variazioni.