Please ensure Javascript is enabled for purposes of website accessibility
Prestazione per il Cittadino - Curarsi e ottenere assistenza sanitaria
Fornitura di ausili a sostegno dell’assistenza domiciliare - Distretto Est
/
/
Fornitura di ausili a sostegno dell’assistenza domiciliare – Distretto Est

Unità Operative

Le Centrali Operative ADI si occupano di accogliere le richieste del Medico curante riguardanti la fornitura di ausili per agevolare e migliorare tutte quelle operazioni rese difficili dall’aggravamento delle condizioni fisiche del paziente che si trova presso il suo domicilio. L’individuazione dell’ausilio corretto viene fatta in un contesto di presa in carico delle necessità complessive del paziente, che saranno valutate dalle diverse figure professionali (medico fisiatra, fisioterapista, infermiere) presenti nello staff delle cure domiciliari.

Modalità di accesso

Documenti necessari per la prenotazione: Impegnativa, Tessera sanitaria regionale (cartoncino), Tessera sanitaria europea (TEAM).

Recapiti e punti di erogazione

Elenco dei recapiti e punti di erogazioni afferenti a questa prestazione.

Telefono:
0444 755613

dal Lunedì al Venerdì dalle 10.00 alle 12.00.

Per i Comuni di: Agugliaro, Albettone, Asigliano Veneto, Campiglia dei Berici, Noventa Vicentina, Orgiano, Pojana Maggiore, Sossano, Villaga.

Telefono:
0444 756308

dal Lunedì al Venerdì dalle 10.00 alle 12.00

Per i Comuni di: Vicenza, Altavilla Vicentina, Caldogno, Costabissara, Creazzo, Gambugliano, Isola Vicentina, Monteviale, Sovizzo

Telefono:
0444 756405

dal Lunedì al Venerdì dalle 8.30 alle 10.30

Per i Comuni di: Bolzano Vicentino, Bressanvido, Camisano Vicentino, Dueville, Grumolo delle Abbadesse, Monticello Conte Otto, Pozzoleone, Quinto Vicentino, Sandrigo, Torri di Quartesolo.

I contenuti sono stati utili?

Clicca sulle faccine per votare!

Torna in alto

AVVISO: Sospensione pagamento anticipato ticket

Si comunica che a partire dal 01/01/2024 entrerà in vigore il nuovo tariffario delle prestazioni di specialistica ambulatoriale.

Fino al 31 dicembre 2023 si raccomanda di non pagare anticipatamente il ticket per le prestazioni con data appuntamento successiva al 01/01/2024, in quanto l’importo dovuto potrebbe subire variazioni.