Please ensure Javascript is enabled for purposes of website accessibility
Prestazione per il Cittadino - Curarsi e ottenere assistenza sanitaria - Anziani e terza età
Accoglimento temporaneo (dopo una patologia acuta) presso gli Ospedali di Comunità (ODC) - Distretto Est
/
/
Accoglimento temporaneo (dopo una patologia acuta) presso gli Ospedali di Comunità (ODC) – Distretto Est

Unità Operative

L’Ospedale di Comunità (OdC) é struttura intermedia inserita nella rete dei servizi rivolta principalmente a:

  • pazienti affetti da patologie croniche o riacutizzate che necessitano di controlli o terapie particolari che non possono essere efficacemente eseguibili a domicilio;
  • pazienti affetti da malattie evolutive che necessitano di terapie difficilmente eseguibili a domicilio;
  • pazienti in dimissione da Reparti ospedalieri per acuti per i quali si ravvisi necessario stabilizzare le condizioni cliniche o continuare il processo di recupero in ambiente extra-ospedaliero, in quanto non adeguatamente assistibili a domicilio (per la complessità clinico-assistenziale richiesta);
  • pazienti affetti da patologie in fase di aggravamento irreversibile che non possono essere adeguatamente seguiti a domicilio;
  • pazienti con perdita recente di alcune funzioni basilari della vita quotidiana (ADL) con tre diverse possibili traiettorie prognostiche:

a) pazienti le cui funzioni/abilità perse possono essere anche in parte recuperate, ma è necessario un periodo di convalescenza/stabilizzazione clinica

b) pazienti le cui funzioni/abilità sono definitivamente perse, non sono recuperabili, dovendo adattare il paziente e la famiglia all’utilizzo di protesi/ausili ed eseguire adattamenti dell’ambiente domestico. E’ necessario un breve periodo di tempo per capire se la nuova situazione funzionale è compatibile con un rientro a domicilio o se è necessaria una istituzionalizzazione (adattamento alla disabilità definitiva);

c) pazienti le cui funzioni/abilità sono definitivamente perse, la malattia ha una prognosi infausta a breve termine, ma le cui condizioni potrebbero non renderli eleggibili per Hospice (palliazione anche non oncologica).

Il ricovero è di breve durata (indicativamente 30 gg): la quota è a carico dell’ULSS  e non prevede la compartecipazione della spesa per i primi 30 gg. Dal 31° al 60° giorno (dal 61° al 90° giorno in OdC Noventa) la compartecipazione è di 25,00 € per passare a 45 € dal 61° giorno (dal 91° giorno in OdC Noventa).

E’ necessario individuare il famigliare di riferimento (o care-giver) che si dovrà far carico d’informare i rimanenti famigliari e condividere con loro le decisioni assistenziali.

Utenti non ammessi

  • pazienti affetti da patologia acuta o con necessità di presenza medica h 24;
  • pazienti affetti da deterioramento cognitivo con disturbi comportamentali non gestibili in struttura (es wandering – pericolo di fuga – aggressività). I profili SVAMA 16 e 17 (pazienti con decadimento cognitivo e gravi disturbi del comportamento) dovrebbero essere assistiti in nuclei SAPA;
  • pazienti affetti da patologia psichiatrica non stabilizzata (delirio, aggressività, …);
  • pazienti affetti da dipendenza (droghe, alcool,…) associate a possibilità di sindrome da astinenza;
  • pazienti che non accettano le condizioni di ricovero previste dalla struttura ivi compresa la partecipazione economica;
  • pazienti non residenti nel territorio dell’ULSS.

Modalità di accesso

L’Unità Operativa Ospedaliera in cui è ricoverato il paziente (nelle figure del Medico o del Coordinatore o del Case Manager) o il Medico Responsabile delle Cure Primarie (se il paziente è a casa) individuata l’indicazione all’inserimento in OdC contattano con modalità e documentazione predisposte il Medico Selezionatore che valuta l’idoneità all’inserimento, completa la documentazione necessaria e il piano riabilitativo individualizzato e stabilisce la durata della degenza.

In caso affermativo, l’Unità Operativa o le Cure Primarie forniscono al paziente/ familiari le opportune informazioni su finalità, modalità ed eventuali costi.

Il paziente verrà accolto in rapporto alla lista temporale di attesa) o a discrezione del Responsabile di Struttura Intermedia in casi particolari) per il periodo.

Recapiti e punti di erogazione

Elenco dei recapiti e punti di erogazioni afferenti a questa prestazione.

Telefono:
0444 755854

Reparto

I contenuti sono stati utili?

Clicca sulle faccine per votare!

Torna in alto

Cosa ne pensi?

Benvenuto!
Il sito di ULSS 8 Berica è stato completamente rinnovato, aiutaci a migliorare!
Riesci a trovare facilmente quello che cerchi?

"*" indica i campi obbligatori

Benvenuto nel sito dell'ULSS 8 Berica. Aiutaci a migliorare.*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.