Azienda ULSS 8 Berica - Regione del Veneto

Scheda Unità Operativa Complessa

Chirurgia Vascolare di Vicenza

Dipartimento Strutturale Area Chirurgia Maggiore - Vicenza

Direttore: Dr. Domenico Milite

Dr. Federico Barbui, Dr. Francesco Campanile, Dr. Alessandro Desole, Dr.ssa Alessandra Ferrari, Dr. Fabio Pilon, Dr. Federico Tosato, Dr. Massimiliano Zaramella, Milena Cavalet (Segreteria), Rossella Bizzotto (Coordinatore Chirurgia Vascolare di Vicenza)

Descrizione

L’Unità Operativa di Chirurgia Vascolare si occupa della diagnosi e cura delle malattie delle arterie e delle vene, sia programmate che in urgenza.

In particolare la nostra Unità Operativa cura:

  • aneurismi: gli aneurismi sono dilatazioni delle arterie. A volte vengono scoperti casualmente facendo degli accertamenti. Non danno nessun disturbo per molto tempo ma possono improvvisamente causare gravi complicanze. Tali complicanze vanno dalla rottura con importante emorragia, a volte anche fatale, all’embolizzazione con ischemia acuta del distretto interessato. Per questo tipo di patologia vengono eseguiti trattamenti chirurgici tradizionali o, in alcuni casi, trattamenti chirurgici endovascolari con tecniche mini invasive.
  • arteriopatia obliterante degli arti inferiori: è una malattia progressiva delle arterie che portano il sangue alle gambe che se non trattata può portare ad una grave claudicatio invalidante fino alla gangrena. Per questa patologia vengono eseguiti trattamenti di rivascolarizzazione arteriosa mediante interventi di bypass o di endoarterectomia, estesi sino alle arterie più piccole. In casi selezionati si eseguono interventi chirurgici endovascolari.
  • insufficienza cerebrovascolare: rappresenta il capitolo delle malattie delle arterie che portano il sangue al cervello. Sono caratterizzate da vari quadri clinici di sofferenza cerebrale fino all’ictus cerebrale. In questi casi vengono eseguiti trattamenti chirurgici in anestesia generale con controllo continuo dell’attività cerebrale e, in casi selezionati, trattamenti chirurgici endovascolari.
  • insufficienze renali croniche in trattamento dialitico: queste patologie richiedono la creazione di accessi vascolari chirurgici (fistole arterovenose) per l’emodialisi.

La metodologia utilizzata, sia per il trattamento chirurgico tradizionale che per quello endovascolare, si avvale dell’impiego delle più avanzate conoscenze scientifiche in materia e delle migliori tecnologie disponibili con risultati equiparabili a quelli dei più prestigiosi istituti europei e nordamericani.

Recapiti e punti di erogazione

Chirurgia Vascolare - Segreteria

viale Rodolfi, 37 - 36100 Vicenza
Area C - 5° Piano

Orario: dal Lunedì al Venerdì dalle 8.00 alle 12.00

Telefono: 0444 75-2565

Fax: 0444 75-3142

Email: segreteria.chirvascolare@aulss8.veneto.it

Chirurgia Vascolare - Reparto di degenza

viale Rodolfi, 37 - 36100 Vicenza
Area C - 2° Piano

Telefono: 0444 75-4135

Poliambulatorio Ospedaliero di Vicenza - Ambulatorio Divisionale di Chirurgia Vascolare

Chirurgia Vascolare - Ambulatorio Integrato

viale Rodolfi, 37 - 36100 Vicenza
Area C - 5° Piano

Orario: l'ambulatorio è a disposizione del pubblico Lunedì, Martedì, Giovedì e Venerdì dalle 8.00 alle 13.00; Mercoledì dalle 13.00 alle 18.00

Telefono: 0444 75-7404 attivo dal Lunedì al Giovedì dalle 8.30 alle 13.00, e Venerdì dalle 8.30 alle 12.00

Servizio di Diagnostica Vascolare Non Invasiva

viale Rodolfi, 37 - 36100 Vicenza
Area C - 5° Piano

Orario: Segreteria: Lunedì - Venerdì dalle 8.00 alle 12.00

Telefono: 0444 75-2565

Email: segreteria.chirvascolare@aulss8.veneto.it

Altre attività

Incarichi di Alta Specializzazione:

  • Alta Specializzazione "Accessi vascolari per emodialisi" - Responsabile: Dr. Massimiliano Zaramella
  • Alta Specializzazione “Diagnosi vascolare non invasiva” - Responsabile: Dr. Francesco Campanile
  • Alta Specializzazione “Chirurgia endovascolare” - Responsabile: Dr. Fabio Pilon

Impegni

Tutte le attività clinico-assistenziali sono effettuate nel rispetto della dignità, delle abitudini e delle credenze religiose del paziente, con conseguente attivazione del servizio di mediazione culturale se necessario.

Ultimo aggiornamento: 03/12/2019 10:22:44

Segnala un errore in questa pagina

:

: