Azienda ULSS 8 Berica - Regione del Veneto

Sei in: … > Stili di vita e alimentazione > Prevenzione dei tumori > Screening per la prevenzione dei tumori del colon retto - Distretto Est e Distretto Ovest

Scheda prestazione

Screening per la prevenzione dei tumori del colon retto - Distretto Est e Distretto Ovest

In carico a: Centrale Unica Screening

Descrizione

Lo Screening dei tumori del colon-retto è un intervento di sanità pubblica rivolto a uomini e donne in una fascia di età a rischio di sviluppare un tumore intestinale. L’obiettivo è l’individuazione e l’eventuale asportazione di lesioni precancerose (polipi) che presentano una elevata probabilità di degenerazione neoplastica.

Nella nostra ULSS il programma di screening per la diagnosi precoce del tumore del colon retto è attivo dal 2005 e si rivolge a uomini e donne  appartenenti alla fascia di età 50-69 anni che tramite lettera vengono invitati dall'ULSS a sottoporsi alla ricerca del sangue occulto ogni due anni.

Come si esegue la ricerca del sangue occulto nelle feci

Si raccoglie un campione di feci nel flaconcino consegnato dagli operatori dello Screening presso il luogo indicato nella lettera d’invito. La ricerca del sangue occulto nelle feci rileva la presenza di tracce di sangue, non visibili ad occhio nudo, ma che possono rappresentare il segnale di patologia.

Il campione di feci deve essere riconsegnato  preferibilmente il giorno successivo la raccolta, al massimo entro i 2 successivi. Quello utilizzato nello screening è un test “di ultima generazione”, non è quindi necessario seguire una dieta particolare, e basta un unico campione di feci.

L’esame del sangue occulto è molto efficace per individuare alcuni tumori intestinali, anche quando sono molto piccoli e non danno sintomatologia. Come ogni esame, però, presenta dei limiti. Può succedere che un polipo (o anche una lesione tumorale) non sanguinino il giorno dell’esame, e quindi non vengano individuati. É importante perciò ripetere il test ogni due anni e non sottovalutare eventuali disturbi che possono manifestarsi; rivolgiamoci al nostro Medico se prima del prossimo invito (o se abbiamo un'età non compresa nello screening) notiamo del sangue nelle feci o abbiamo dei disturbi intestinali duraturi (es. dolori, stitichezza, diarrea o emorroidi persistenti, ecc.).

Fascia di popolazione a cui si rivolge

Uomini e Donne di età compresa tra i 50 e i 69 anni.

Modalità di accesso

Per eseguire la ricerca del sangue occulto nelle feci con il programma di screening si attende la lettera di invito che viene spedita a casa. Una volta ricevuta, si va a ritirare il flaconcino per il test nella sede e nel giorno indicati.

Chi non avesse mai ricevuto l’invito, e rientra nella fascia d’età 50-69 anni, può telefonare al numero verde dello Screening per chiedere informazioni.

Se impossibilitati a presentarsi allo screening nel giorno indicato sull'invito, si prega di telefonare almeno due giorni lavorativi prima per fissare un altro appuntamento o annullare la prestazione.

Documenti necessari per la prenotazione: lettera d’invito (in cui è presente una etichetta con il codice identificativo del soggetto).

Referti

Se l’esame è negativo: entro 30-40 giorni dalla consegna del test si riceve una lettera di risposta in cui viene consigliata la ripetizione dell’esame dopo due anni.

Se l’esame è positivo: le persone risultate positive alla ricerca del sangue occulto saranno contattate telefonicamente da un operatore della Centrale Unica Screening per ricevere informazioni e per fissare un appuntamento per eseguire una colonscopia, necessaria all’approfondimento diagnostico. Nella maggior parte dei casi anche l’approfondimento si risolve con un esito di normalità, o, in alcuni casi, può essere trovato qualche piccolo polipo che generalmente viene tolto subito, durante la colonscopia stessa.

Documenti necessari per la prenotazione: Impegnativa, Tessera sanitaria regionale (cartoncino), Tessera sanitaria europea (TEAM)

Costo

L’esame è gratuito, come anche l’eventuale colonscopia di approfondimento, e non occorre impegnativa del medico curante.

Esenti: Le persone che si presentano perchè hanno ricevuto l'invito da parte dell'ULSS (come previsto dai programmi regionali) non devono pagare il ticket.

Link

https://www.osservatorionazionalescreening.it/content/le-100-domande

Recapiti

Screening cervicale, mammografico e colon retto - Distretto Est

via IV Novembre 46 - 36100 Vicenza

Orario: dal Lunedì al Venerdì dalle 8.00 alle 16.00

Telefono: 800 301 626 Numero Verde attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 10.00 alle 16.00

Email: servizio.screening@aulss8.veneto.it

Email: protocollo.prevenzione.aulss8@pecveneto.it Posta Elettronica Certificata (PEC)

Screening cervicale, mammografico e colon retto - Distretto Ovest

via Ca' Rotte 9 - 36075 Montecchio Maggiore
Piano Seminterrato

Orario: dal Lunedì al Venerdì dalle 8.00 alle 16.00

Telefono: 800 059 110 Numero Verde attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 10.00 alle 16.00

Email: screening@aulss8.veneto.it

Email: protocollo.prevenzione.aulss8@pecveneto.it Posta Elettronica Certificata (PEC)

Allegati

Screening colon retto

Ultimo aggiornamento: 18/10/2018 12:15:54

Segnala un errore in questa pagina

:

: