Azienda ULSS 8 Berica - Regione del Veneto

Glossario

UVMD

L'U.V.M.D. (Unità Valutativa Multidimensionale Distrettuale ) rappresenta la porta unica di accesso alla rete dei servizi socio-sanitariregionali, con il compito di valutare la domanda, definire la miglior soluzione assistenziale possibile e di avviare una "presa in carico". Nel fornire le proprie risposte l'Unità Valutativa tiene conto della necessità di analizzare la persona in tutte le sue dimensioni (biologica, relazionale, socio-ambientale, ecc.) da parte di diverse figure professionali (medico, assistente sociale, psicologo, ecc.), appartenenti a servizi diversi (Azienda ULSS, Comuni, ecc.). Il distretto socio-sanitario garantisce attraverso l'U.V.M.D. l'inserimento dell'assistito nella rete dei servizi sanitari e socio-sanitari presenti a livello territoriale (servizio infermieristico, assistenza domiciliare programmata del Medico di Medicina Generale, assistenza domiciliare integrata, servizi di accoglienza diurna e residenziale, contributi economici, ecc. ). Essa diventa anche strumento di verifica del progetto e della sua esecuzione. La domanda di attivazione dell'U.V.M.D. può essere inoltrata presso le segreterie delle sedi distrettuali, dalla persona interessata o da un familiare, dall'assistente sociale del Comune o dell'ULSS, dal Medico di Medicina Generale, dai responsabili dei servizi ULSS territoriali o Ospedalieri.

Graduatoria Unica di Residenzialità

È una graduatoria presente in ogni ULSS nella quale vengono inserite le persone anziane non autosufficienti che hanno richiesto un inserimento presso un Centro di Servizio residenziale o diurno, per le quali la UVMD ha verificato l'appropriatezza della richiesta.

L'ordine di inserimento in graduatoria dipende dal punteggio di gravità assegnato dalla UVMD. A parità di punteggio si considera la data di valutazione da parte della UVMD, con precedenza alle valutazioni meno recenti.

La valutazione dell'UVMD ha validità di un anno, al termine del quale è necessario ripresentare la domanda tramite "modulo di richiesta di valutazione UVMD", per non essere cancellati dalla Graduatoria.

Impegnativa di residenzialità

La Regione Veneto ha attribuito all'ULSS n° 6 di Vicenza n. 1748 "Impegnative di residenzialità" l'anno. L'Impegnativa di residenzialità significa che la quota di rilievo sanitario della retta del Centro di Servizio viene pagata dal Servizio Sanitario Regionale.

L'Impegnativa di residenzialità viene assegnata dall'ULSS 6 al cittadino (residente nell'Ulss) quando questi, trovandosi al primo posto utile in Graduatoria Unica di Residenzialità, accetta un posto letto disponibile in uno dei Centri di Servizio della Regione Veneto o di altre Regioni.

Il cittadino, una volta diventato titolare dell'Impegnativa di Residenzialità, può cambiare Centro di Servizio, chiedendo il nulla osta all'UVMD (modulo). Tale trasferimento è subordinato alla disponibilità di posti letto nel Centro di Servizio richiesto.

L'Impegnativa di Residenzialità è regolata dalla DGRV n. 3632 del 13 dicembre 2002 e dalla DGRV n. 394 del 20 febbraio 2007.

Ultimo aggiornamento: 22/09/2010 14:43:53

Segnala un errore in questa pagina

:

: