Azienda ULSS 8 Berica - Regione del Veneto

Scheda procedimento

Accesso ai Servizi residenziali e semiresidenziali per anziani (case di riposo) - Distretto Est

In carico a: Adulti Anziani

Responsabile dell’Istruttoria e Servizio che adotta il provvedimento finale: Continuità delle Cure - Distretto Est

Responsabile del procedimento: Dr. Stefano Ferrarese (Salvo se diversamente indicato nella documentazione relativa allo specifico procedimento)

Descrizione

I Centri di Servizio (case di riposo, Centri diurni...) sono residenze che offrono prevalentemente a persone anziane e non autosufficienti assistenza medica, infermieristica, riabilitativa, tutelare e alberghiera.

Queste strutture sono convenzionate con l'Azienda ULSS per quanto riguarda gli aspetti sanitari.

Vi sono diversi tipi di centri, differenziati in base alle situazioni socio-sanitarie degli assistiti e alla maggiore o minore intensità dell'assistenza:

  • Centri di servizio per persone anziane non autosufficienti e non assistibili a domicilio, con ridotto-minimo bisogno assistenziale (denominati "servizi di 1° livello"); si effettuano anche gli accoglimenti temporanei di sollievo (denominati "ospitalità temporanea di sollievo").
  • Centri di servizio per persone anziane non autosufficienti e non assistibili a domicilio, con maggior bisogno assistenziale; vi fanno riferimento anche gli ospiti affetti da demenza e/o Alzheimer (denominati "servizi di 2° livello" e "nuclei Alzheimer").
  • "Nuclei di Assistenza Intermedia Socio-Sanitaria" (NAISS): sono strutture che effettuano accoglimenti temporanei riabilitativi finalizzati al rientro a domicilio dopo il ricovero.
  • "Sezioni per Stati Vegetativi Permanenti" (SVP): si tratta di posti letto in strutture ad elevato livello di assistenza sanitaria e infermieristica per trattamenti specifici di pazienti in stato vegetativo permanente.
  • "Centri diurni socio-sanitari" per persone anziane non autosufficienti: in questi centri si effettua accoglienza durante il giorno; uno dei centri diurni è rivolto espressamente a persone affette da demenza e/o Alzheimer.
  • "Centri di servizio per persone anziane autosufficienti": in questi centri si effettua l'accoglienza residenziale, di persone autosufficienti. Si caratterizza per la presenza costante di infermieri, operatori socio-sanitari ed educatori.
  • "Comunità alloggio" per persone anziane con un adeguato grado di autonomia: sono piccole strutture in cui sono presenti camere autonome e spazi ad uso comune. Si caratterizza per la presenza programmata di operatori socio-sanitari, anche di notte, ed educatori.
  • "Case albergo" e "mini alloggi": sono gruppi di mini appartamenti rivolti a persone anziane autosufficienti, dotati di tutti gli accessori per consentire una vita autonoma.

Elenco dei Servizi residenziali e semiresidenziali per anziani e relativi contatti

Per ottenere maggiori informazioni sui recapiti, i contatti, i servizi offerti, i posti letto disponibili, i costi e le caratteristiche dei servizi residenziali e semiresidenziali dell'Azienda ULSS 8 Berica è possibile far riferimento al sito www.casediriposovicenza.it.

 

Fascia di popolazione a cui si rivolge

Possono accedere al Centro di Servizio adeguato alle proprie condizioni:

  • le persone anziane autonome e autosufficienti che desiderano trasferirsi in un ambiente sicuro dove stare in compagnia di altre persone. In questo caso la retta è totalmente a carico dell'ospite, che si accorda direttamente con la struttura di accoglienza.
  • le persone non autosufficienti: in questo caso si deve presentare domanda presso il proprio Distretto secondo le modalità qui di seguito descritte. È previsto il pagamento di una retta a carico della famiglia per la parte alberghiera, mentre gli aspetti sanitari e assistenziali sono a carico del Servizio Sanitario Nazionale.

Modalità di accesso

Chi può fare domanda:

  • La persona interessata

Oppure

  • Un familiare dell'interessato
  • Il tutore o l'amministratore di sostegno
  • Un operatore a conoscenza del bisogno (Medico curante, Assistente sociale...)

Con il consenso informato dell'interessato e la sua autorizzazione al trattamento dei dati personali

Come:

Presentando domanda. È necessario compilare il "modulo di richiesta di valutazione UVMD". In questa domanda è obbligatorio indicare la propria preferenza per uno o più Centri di Servizio, specificando se si desidera essere contattati solo dai Centri prescelti o se si vuole comunque essere contattati anche dagli altri Centri.

Dove:

Il modulo compilato va presentato alla segreteria della Centrale Operativa ADI del proprio Distretto Socio Sanitario.

Altre informazioni:

Una volta consegnata la domanda la situazione della persona sarà valutata dall'Unità Valutativa Multidimensionale Distrettuale (UVMD), un gruppo di professionisti socio-sanitari.

L'UVMD attraverso una valutazione di tipo multidimensionale (che prende cioè in considerazione gli aspetti sanitari, familiari, sociali ed economici) valuta il tipo di bisogno della persona al fine di identificare gli interventi e le risposte più appropriate.

Se l'UVMD definisce che l'ingresso in un Centro di Servizio per anziani non autosufficienti costituisce il percorso più adeguato, assegna un punteggio per l'inserimento nella Graduatoria Unica per la Residenzialità, in base alla gravità.

Le persone ai primi posti utili della Graduatoria Unica della Residenzialità, vengono contattate dai Centri di Servizio in base alla contemporanea disponibilità di Impegnative di Residenzialità e di posti letto, al fine di accordarsi per l'ingresso nella struttura residenziale.

Si accetta la domanda via mail attraverso l'invio del modulo debitamente compilato e firmato come scansione allegata alla mail.

Termini di conclusione del procedimento

I tempi di attesa per il rilascio dell'impegnativa sono legati al posizionamento in graduatoria e alla disponibilità di un posto letto accreditato e convenzionato nei centri di Servizio per Anziani. Al verificarsi di entrambe le suddette condizioni l'impegnativa di residenzialità viene rilasciata il giorno stesso.

Strumenti di tutela per l’interessato

Secondo quanto stabilito dalla Legge 241 del 1990.

Recapiti

Centrale Operativa ADI / UVMD - sede di Vicenza - Segreteria

via Marosticana 87 - 36100 Vicenza

Orario: dal Lunedì al Venerdì dalle 10.00 alle 12.00

Telefono: 0444 75-6308 dal Lunedì al Venerdì dalle 9.00 alle 10.00 e dalle 12.00 alle 13.00

Fax: 0444 75-6330

Email: distretto.marosticana@aulss8.veneto.it

Centrale Operativa ADI / UVMD - sede di Noventa Vicentina - Segreteria

via Capo di Sopra 3 - 36025 Noventa Vicentina

Orario: dal Lunedì al Giovedì dalle 8.00 alle 16.00, il Venerdì dalle 8.00 alle 14.30

Telefono: 0444 75-5613 dal Lunedì al Venerdì dalle 10.00 alle 13.00

Telefono: 0444 75-5630 Ambulatorio infermieristico

Telefono: 0444 75-5626 Segreteria amministrativa UVMD

Fax: 0444 860676

Email: segreteria.sudest@aulss8.veneto.it

Centrale Operativa ADI / UVMD - sede di Sandrigo - Segreteria

piazza Zanella 9 - 36066 Sandrigo

Orario: dal Lunedì al Venerdì dalle 8.00 alle 14.00

Telefono: 0444 75-6405 dal Lunedì al Venerdì dalle 9.00 alle 13.00

Fax: 0444 75-6480

Allegati

Ultima modifica: 17/01/2017 09:59:42

Segnala un errore in questa pagina

:

: