Azienda ULSS 8 Berica - Regione del Veneto

Scheda Unità Operativa Semplice

Neurofisiologia Medico Chirurgica

Responsabile: Dr. Francesco Perini

Dr.ssa Laura Di Dionisio, Dr. Giacomo Maria Minicuci, Massimo Pontarin (Coordinatore Neurofisiologia medico chirurgica)

Descrizione

L'Unità Operativa Semplice di Neurofisiologia Medico Chirurgica garantisce una linea completa di servizi elettroneurodiagnostici per assistere la persona in una corretta diagnosi e per la gestione di numerose malattie neurologiche.

Il servizio di elettromiografia permette lo studio di malattie del sistema nervoso periferico quali neuropatie, miopatie e disfunzioni di placca neuromuscolare (miastenia). In particolare rileva neuropatie da compressione quali sindrome del tunnel carpale, compressione del nervo ulnare al gomito, sindrome del tunnel tarsale ecc. Vengono anche eseguiti studi di muscoli particolari quali lo sfintere anale.

Il laboratorio è dotato di 6 sistemi EEG distribuiti presso il reparto di neurologia, il centro per le epilessie, la pediatria e la rianimazione e di 1 EEG Holter che forniscono un’acquisizione e archiviazione digitalizzata dei dati EEG. Questi sistemi avanzati offrono una elevata capacità di localizzare anomalie cerebrali includendo il mappaggio delle crisi epilettiche.

Il laboratorio di Neurofisiologia Medica e Chirurgica è equipaggiato con strumentazione all’avanguardia per registrare i Potenziali Evocati, usato per valutare le onde cerebrali (Potenziali Evocati Sensitivi) evocati dalla luce (PEV), suono(BAERs) e stimolazione elettrica(PESS e sacrali) in alcune malattie. Tale strumentazione connessa ad uno stimolatore magnetico permette inoltre di registrare i potenziali evocati motori evocati da stimolazioni corticali transcraniche e radicolari.

EEG e Potenziali Evocati vengono anche usati durante procedure chirurgiche spinali, intracraniche o vascolari (TEA) per misurare l’integrità funzionale dei sistemi nervosa centrali e periferici durante l’intervento chirurgico. L’obiettivo del Monitoraggio Intraoperatorio (MIO) è quello di rilevare prontamente qualsiasi modificazione che, se non corretta, può condurre a deficit neurologici permanenti.

L’unità di Neurofisiologia Medica e Chirurgica è coinvolta anche nello studio e nella cura di pazienti affetti da disturbi del movimento (malattia di Parkinson, distonia, corea, tremore, tics) e, in collaborazione con la Medicina Fisica e Riabilitativa, nella terapia della spasticità.

In queste patologie, l’unità, è impegnata nel monitoraggio intraoperatorio con registrazioni e stimolazioni microelettrodiche in interventi per DBS (deep brain stimulation) per migliorare la individuazione del sito chirurgico e nella registrazione elettromiografica di muscoli iperattivi (distonia e spasticità) al fine di individuare le sedi da trattare con Tossina Botulinica.

Oltre a ciò, il laboratorio offre la possibilità di monitoraggio prolungato per l’epilessia con un letto presso il reparto di Neurologia. A questi monitoraggi sono dedicati il personale infermieristico del reparto e di 5 Tecnici di neurofisiopatologia altamente qualificati, permettendo un monitoraggio continuo dei pazienti con monitoraggio video simultaneo. L’attività comiziale può essere registrata e documentata per un protratto periodo di tempo con la supervisione dei neurologi del centro per le epilessie del nostro Dipartimento.

Recapiti e punti di erogazione

Neurofisiologia Medico Chirurgica - Segreteria

viale Rodolfi, 37 - 36100 Vicenza
Area A - Piano 4°

Orario: dal Lunedì al Venerdì dalle 8.00 alle 16.00

Telefono: 0444 75-3675 dal Lunedì al Venerdì dalle 10.30 alle 12.30

Segnala un errore in questa pagina

:

: