Azienda ULSS 8 Berica - Regione del Veneto

Scheda prestazione

Ricovero in Neurologia di Vicenza - Distretto Est

In carico a: Neurologia di Vicenza

Descrizione

Le aree di Degenza dell’U.O di Neurologia sono suddivise in tre sezioni:

  • Sezione Femminile 13 posti letto
  • Sezione Maschile 13 posti letto
  • Stroke Unit (Unità semi-intensiva dell’Ictus) 8 posti letto

La Unità Operativa Complessa di Neurologia è dotata di Unità Terapia Ictus (UTI o "Stroke Unit") di 2° livello autorizzata per la fibrinolisi  nella fase acuta dell'ictus ischemico e funzionalmente connessa con l'UOC di Neuroradiologia per la terapia endovascolare delle Malattie Cerebrovascolari. La UOC di Neurologia è attrezzata per la diagnosi e la terapia di tutte le malattie neurologiche e dispone di una guardia attiva h24.

Modalità di accesso

Accoglimento in reparto

Quando giunge in reparto, il paziente viene accolto dagli infermieri o dalla Coordinatrice che lo accompagna nella sala di degenza. In tale occasione vengono fornite tutte le informazioni necessarie per rendere più confortevole il ricovero e  viene fatto firmare il modulo di consenso al trattamento dei dati personali.

Al paziente viene posto un braccialetto identificativo  che dovrà essere tenuto per tutta la durata del ricovero.

Il braccialetto verrà usato per verificare la correttezza dei dati identificativi prima di ogni attività assistenziale e terapeutica.

Verrà tolto al momento della dimissione.

Iter Burocratico

Quando richiesto i familiari devono recarsi presso l’ufficio accettazione dell’Ospedale, situato al Piano Terra tra  il Pronto soccorso e l’entrata principale, con i seguenti documenti:

-Tessera Sanitaria – Codice Fiscale.

-Proposta di ricovero fornita dal pronto Soccorso o dal Medico di Reparto.

I pazienti programmati per il ricovero vengono inseriti in una lista differenziata per priorità stabilita dal medico; sarà compito della coordinatrice chiamare il paziente la mattina del giorno del ricovero.

I ricoveri vengono effettuati alle 15:30.

Per ulteriori chiarimenti chiedere alla Caposala.

Orari di visita

Per gli orari di visita consulta la pagina dedicata.

Per i pazienti non autosufficienti è possibile chiedere un permesso alla Caposala per assistere il paziente fuori dall’orario previsto.

Alcune Raccomandazioni

Evitare di portare i bambini nelle sale di degenza.

Evitare lunghe permanenze e affollamento al letto del malato.

Il personale chiede cortesemente la vostra collaborazione per il rispetto degli orari delle visite, ma, per esigenza di servizio, può chiedere ai visitatori di lasciare la sala di degenza per il tempo necessario.

Documentazione Personale

Portare le documentazione clinica in possesso (radiografie, referti di esami, lettere di dimissione precedenti)

Comunicare i farmaci assunti a domicilio preferibilmente alla presenza di un familiare.

Effetti Personali

Biancheria comoda, pigiama, pantofole, asciugamani, vestaglia.

Accessori per la Toilette ( sapone, pettine, dentifricio e spazzolino, contenitori per le protesi dentarie)

N.B. meglio non portare oggetti di valore e denaro in quantità elevate

(il personale non si assume responsabilità per oggetti o denaro mancanti che non siano stati consegnati al responsabile di sezione).

La giornata in reparto

La vita di reparto è scandita da pratiche quotidiane organizzate secondo precise necessità di cui il paziente deve essere messo a conoscenza.

In base alle condizioni cliniche e alle necessità assistenziali il paziente può essere spostato dalla sezione di Degenza Ordinaria alla Stroke Unit e viceversa.

Mattina

Rappresenta per il paziente il momento più impegnativo della giornata in quanto vengono eseguiti la maggior parte delle visite mediche e degli accertamenti. Talora è necessario essere a digiuno e di ciò il paziente viene informato il pomeriggio precedente.

La sveglia avviene alle 6.00 quando gli infermieri misurano la temperatura e fanno i prelievi del sangue, dove richiesto.

Le cure igieniche vengono eseguite ai pazienti non autosufficienti da infermieri ed operatori i quali provvederanno anche al quotidiano cambio della biancheria che comunque sarà effettuato ogni volta che sarà necessario.

La colazione viene distribuita tra le 7.30-8.30. Gli infermieri addetti alla sezione somministrano la terapia orale previa misurazione della pressione arteriosa.

Il giro medico inizia tra le 9 e le 9.30 e prosegue secondo le necessità del caso, durante la visita possono essere richiesti degli accertamenti diagnostici che necessitano, dopo adeguata informazione, di un consenso informato firmato da parte del paziente stesso.

Al termine del giro medico tra le 11.30 e 12.00 i medici ricevono i familiari.

Qualora ci fossero problemi a rispettare l’orario previsto contattare la caposala o l’infermiera di sezione. Se i familiari desiderano comunicare con il Direttore dell’U.O. devono rivolgersi alla segretaria.

Il pranzo viene servito dalle 11.30 alle 12.00 circa.

Il riposo pomeridiano avviene tra le 13.00 e le 14.30 salvo la chiamata del paziente per eseguire indagini diagnostiche.

Pomeriggio

Alle 14.30 viene misurata la temperatura e, a chi lo necessita, somministrata la terapia ad orario e controllata la pressione arteriosa.

Vengono effettuate le cure igieniche e la mobilizzazione ai pazienti non autosufficienti.

I pazienti autosufficienti sono pregati di non allontanarsi dal reparto senza prima avere informato il personale infermieristico.

L’ordinazione del menù viene raccolta dall’Operatore Socio-Sanitario, tenendo conto delle particolari esigenze per culto o cultura.

La cena viene distribuita tra le 17.30 e le 18.00 e i familiari possono aiutare i pazienti non autosufficienti purchè prendano accordi col personale infermieristico.

Dopo cena l’Operatore distribuisce la camomilla ai pazienti.

Notte

Di notte l’assistenza è garantita dalla presenza di un infermiere per sezione (in totale tre infermieri) e dal medico di guardia che viene chiamato in caso di necessità.

Nel giro della notte i pazienti vengono posizionati e cambiati se necessario.

Al termine di ogni turno infermieristico il personale è impegnato a trasmettere le informazioni al turno successivo nei seguenti orari: 7.00-7.15, 13.00-13.30, 21.00-21.15.

Preparazione alla dimissione

La dimissione è un momento cruciale che coinvolge i familiari, gli assistenti familiari e l’equipe medico-infermieristica.

Per alcuni pazienti affetti da patologie particolari (es. demenza) potrebbe essere  necessario il coinvolgimento dei familiari, durante la degenza e per la programmare la dimissione (dimissione protetta, necessità di ausili, educazione del familiare che si prende in carico il malato, coinvolgimento di badanti..).

Per informazioni sulle pratiche burocratiche (certificati di invalidità, attivazione della Unità Valutativa Multi Disciplinare, domanda in Casa di Riposo, RSA, esenzione per patologia)bisogna chiedere alla Caposala.

All’atto della Dimissione, al paziente, meglio se alla presenza di un familiare, vengono consegnate la lettera di dimissione indirizzata al Medico curante (Medico di Medicina Generale), la scheda infermieristica (in caso di pazienti non auto-sufficienti o con medicazioni particolari) e la documentazione personale rilasciata al momento dell’ingresso in reparto.

Solo per i Residenti dell’ULSS 6 si può accedere al Servizio Farmacia, situato al piano terra ( ex ambulatori di Oncologia) e segnalato da una Croce Verde, per ritirare i farmaci prescritti.

Nella Lettera possono venire richiesti esami da eseguire in regime di post-ricovero; sarà cura della Caposala prendere gli appuntamenti per tali esami e chiamare a domicilio l’interessato.

Per i pazienti non auto-sufficienti è possibile il trasporto a domicilio con ambulanza, previo accordo con la Caposala o l’infermiere di sezione.

Spetta inoltre al familiare controllare che non rimangano in reparto  effetti personali del paziente.

Documenti necessari per la prenotazione: Tessera sanitaria regionale (cartoncino), Tessera sanitaria europea (TEAM)

Recapiti

Neurologia - Reparto di degenza

Neurologia - Reparto di Degenza Stroke Unit (Unità semi-intensiva dell’Ictus)

Ultimo aggiornamento: 18/06/2018 10:50:44

Segnala un errore in questa pagina

:

: