Azienda ULSS 8 Berica - Regione del Veneto

Scheda prestazione

Certificato medico per attività sportiva agonistica e Vidimazione di certificati di idoneità alla pratica sportiva - Distretto Est

In carico a: Struttura Polispecialistica Territoriale - Poliambulatorio Santa Lucia, Medicina dello Sport - Distretto Est, Centro Sanitario Polifunzionale di Sandrigo, Poliambulatorio Ospedaliero - Ospedale di Noventa Vicentina

Descrizione

============================================================================

ATTENZIONE: Si ricorda che presso la sede di Medicina dello Sport di Sandrigo la vidimazione amministrativa dei certificati avviene esclusivamente dal Lunedì al Venerdì dalle 8.00 alle 10.00 senza prenotazione
============================================================================

Presso la Medicina dello Sport si effettuano:

  • Attività di screening pre-partecipazione all'attività sportivo agonistica
  • Certificazione di idoneità alla pratica sportiva agonistica.
  • Vidimazione di Certificati alla Pratica Sportiva Agonistica eseguiti presso strutture private inserite nell'Albo Regionale Ambulatori Privati di Medicina dello Sport - Regione Veneto

La persona che deve ottenere il Certificato Medico Sportivo sarà sottoposta a:

  • Accertamento all’idoneità attraverso visita clinica e valutazione dei parametri ergometrici tramite step-test, per gli atleti di età inferiore ai 35 anni, e cicloergometro, per gli atleti di età superiore ai 35 anni
  • esame spirografico
  • controllo parametri antropometrici (peso, altezza)
  • esame delle urine tramite stick urinario
  • esame del visus
  • acuità visiva e uditiva, senso cromatico (la prima volta)
  • anamnesi familiare, fisiologica e patologica
  • visita specialistica di Medicina dello Sport ed esame obiettivo
  • elettrocardiogramma a riposo, durante e dopo lo sforzo con dispositivo telemetrico
  • misurazione della pressione arteriosa omerale a riposo, durante lo sforzo (solo per gli atleti che svolgono il test al cicloergometro), dopo lo sforzo e nel recupero dallo sforzo

Nell'ambulatorio di Cardiologia, si eseguono, se ritenute necessarie dallo Specialista:

  • indagini cardiologiche di 2° livello (Ecocardio mono, b-dimensionale e color doppler, Ecg dinamico sec. Holter, test da sforzo al cicloergometro) per gli atleti per i quali si è ritenuto opportuno approfondire la valutazione in sede di visita.

Modalità di accesso

In caso di attività sportiva non agonistica o ludico-amatoriale: si veda la pagina dedicata.

In caso di attività sportiva agonistica: la società o ente sportivo dell'atleta agonista deve emettere una richiesta di visita ai fini della certificazione alla pratica sportiva agonistica.

Alla visita si accede tramite prenotazione. Per prenotare:

  • la Società Sportiva o Ente Sportivo può contattare telefonicamente (ai recapiti presenti in fondo alla pagina) il Servizio di Medicina dello Sport e quindi poi inviare il modulo (scaricabile in fondo alla pagina) almeno 5 mesi prima della visita tramite fax o e-mail
  • il singolo atleta può contattare telefonicamente il Servizio o presentarsi negli orari per le prenotazioni (in caso di attività agonistica con la richiesta della Società/Ente, in caso di attività non agonistica con l'impegnativa del Medico curante).

La prenotazione della visita di Medicina dello Sport è personale e non trasferibile, come per tutte le altre visite. Sono, comunque, consentiti scambi di persona decisi unitamente dalla Segreteria della Medicina dello Sport con la Società o Ente Sportivo tramite comunicazione telefonica o scritta e comunque entro e non oltre 7 giorni dalla data prevista.
Spostamenti o trasferimenti decisi autonomamente dall'atleta o dalle Società non saranno consentiti.

La disdetta estemporanea non assicura la priorità di visita successiva. L'atleta singolo o la Società o Ente Sportivo dovrà presentare una nuova richiesta di prenotazione che verrà inserita in lista di attesa a chiamata a progressione. Sarà compito della Segreteria della Medicina dello Sport informare tempestivamente l'atleta o la Società o Ente Sportivo della disponibilità ottenuta.
La richiesta di eventuali successive indagini cardiologiche, oculistiche, neurologiche, ORL viene avviata dal Medico dello Sport in sede di visita.

Il giorno della visita

Il giorno della visita l'atleta si deve presentare alla Segreteria del Servizio, dove verranno consegnati tutti i documenti e dati che dovrà presentare subito dopo allo sportello CUP/cassa dove effettuerà il pagamento della visita (a meno che non sia esente).

  • presentarsi con foglio anamnestico (scaricabile in formato PDF o rilasciato dalla Società o Ente Sportivo di appartenenza). I minori dovranno presentarsi col modulo debitamente compilato e firmato dal genitore o da persona esercente patria potestà (con documento comprovante)
  • l'atleta minore di 18 anni dovrà essere accompagnato da un genitore o da persona esercente patria potestà (con documento comprovante)
  • presentarsi con documento d'identità in regola dell’atleta secondo le leggi vigenti dal compimento del 15° anno di età (documento ottenibile presso l’Ufficio Anagrafe del proprio Comune di Residenza)
  • presentarsi con documento d'identità in regola secondo le leggi vigenti del genitore o da persona esercente patria potestà se l’atleta è di età inferiore ai 15 anni
  • portare la tessera delle vaccinazioni, comprovante la vaccinazione antitetanica dell'atleta
  • è utile indossare tenuta ginnica o pantaloncini, per le atlete il reggiseno sportivo, calzini ed, eventualmente, piccolo asciugamano
  • l'atleta dovrà portare esami, dispositivi personali (occhiali, lenti a contatto, apparecchi acustici, tutori, ecc) e/o accertamenti (per esempio esami ematochimici) e/o documentazione clinica (per esempio referti radiologici e/o specialistici) eseguiti in precedenza
  • è consigliato all'atleta di non assumere alcool, bevande eccitanti (contenenti caffeina o teina o ginseng, eccetera), tabacco e di compiere allenamenti e/o sforzi eccessivi il giorno precedente la visita. Oltremodo, è fortemente consigliabile non assumere tabacco il giorno stesso della visita.
  • è consigliato all'atleta di assumere la normale colazione o un piccolo pasto almeno un'ora prima della visita. Non serve il digiuno.
    Particolarmente importante per gli atleti con diagnosi certa di malattia (per esempio il diabete, l'asma bronchiale, l'ipertensione arteriosa o altri disordini metabolici come l'ipotiroidismo o ipertiroidismo, ecc.) ricordarsi di giungere muniti di:
    •    gli accertamenti comprovanti la diagnosi certa di malattia
    •    eventuale esenzione
    •    recente dichiarazione certificata da parte del proprio Medico Specialista di "attuale condizione clinica ottimale di autocontrollo e di aderenza alla terapia prescritta"
    e di assumere la terapia farmacologica come da prescrizione specialistica.

Infine, se l'atleta risultasse ancora in convalescenza per malattia (per esempio stato influenzale o recente trauma muscolo-articolare) o se ancora in terapia farmacologica sintomatica (per esempio anti-influenzali, anti-febbrili, analgesici, anti-infiammatori, anti-istaminici) o fosse portatore di apparecchio gessato è cortesemente invitato a contattare tempestivamente il Servizio ai numeri sotto indicati anche nei giorni che precedono a data della visita.

Costo

La visita ai fini del rilascio di Certificazione alla Pratica Sportiva Agonistica per coloro che risultino minorenni, ovvero fino al compimento del 18° anno, e comunque in età minima di accesso all’attività agonistica alle singole discipline sportive definita da ciascuna Federazione Sportiva – CONI e comprovata dal Consiglio Superiore di Sanità il 9 aprile 2008, e per gli atleti diversamente abili, di qualunque età, risulta in regime di gratuità come stabilito dal ex D.M. del 18/02/82 “Protocollo sulla Medicina dello Sport – soggetti minori di anni 18 che si avviano all’attività sportivo–agonistica”.

Per gli atleti maggiorenni, la visita ai fini del rilascio di Certificazione alla Pratica Sportiva Agonistica è assoggettata al pagamento della Tariffa Unica Regionale (TUR) delle prestazioni rese dai Dipartimenti di Prevenzione – Regione Veneto, a seconda del tipo di sport praticato e/o dell'età del richiedente. In particolare, si distingue:

  • Certificazione Sport Agonistici di cui alla tabella A (Automobilismo, Bocce prove non veloci di tutte le discipline, Caccia, Golf, Motociclismo Velocità, Motonautica, Sport Invernali Slittino in pista naturale, Tiro con l’Arco, Tiro a Segno, Tiro a Volo, Biliardo Sportivo, Bowling, Bridge, Scacchi e Twirling) € 38.80;
  • Certificazione Sport Agonistici di cui alla Tabella B (tutti gli altri sport non elencati in Tabella A) € 53.90;
  • Certificazione Sport Agonistici di cui alla Tabella B (tutti gli altri sport non elencati in Tabella A) con test cardiovascolare da sforzo al cicloergometro € 81.90.

Documentazione

Dopo la visita Il certificato in unica copia può essere ritirato presso il Servizio di Medicina dello Sport della sede in cui si è effettuata la visita, dopo circa 20 giorni dalla visita. Il certificato avrà validità di un anno (fino ad un massimo di 9 mesi per gli atleti diabetici) dalla data del rilascio.

Recapiti

Medicina dello Sport - Sede di Sandrigo - Segreteria e Prenotazioni

piazza Zanella 9 - 36066 Sandrigo
Piano 2°

Orario: dal Lunedì al Venerdì, dalle 8.30 alle 10.00. Per la vidimazione amministrativa dei certificati: dal Lunedì al Venerdì dalle 8.30 alle 10.00 senza prenotazione

Telefono: 0444 75-6467 Per informazioni (dal Lunedì al Venerdì dalle 8.30 alle 10.00)

Telefono: 0444 75-6530 Per prenotazioni (Lunedì, Martedì, Giovedì e Venerdì dalle 10.00 alle 13.30)

Telefono: 0444 75-6454 Per disdire una visita già prenotata

Email: medsportiva.sandrigo@aulss8.veneto.it

Medicina dello Sport - Sede di Sandrigo - Ambulatorio Medicina dello Sport

piazza Zanella 9 - 36066 Sandrigo
Piano 2°

Telefono: 0444 75-6467 dal Lunedì al Venerdì dalle 8.00 alle 10.00

Medicina dello Sport - Sede di Sandrigo - Ambulatorio Cardiologia

Medicina dello Sport - sede di Noventa Vicentina - Ambulatorio

via Capo di Sopra 1 - 36025 Noventa Vicentina
presso il Poliambulatorio dell'Ospedale di Noventa Vicentina - corridoio azzurro - Pianoterra - accettazione/prenotazione ambulatorio 24 - visite ambulatorio 23

Telefono: 0444 75-5761 Giovedì dalle 16.00 alle 18.00 (tutti gli altri giorni è possibile lasciare un messaggio in segreteria o inviare un fax)

Sportelli Cassa - Centro Sanitario Polifunzionale di Sandrigo

piazza Zanella 11 - 36066 Sandrigo

Orario: dal Lunedì al Venerdì dalle 8.00 alle 16.00

Telefono: 0444 75-6412

Centro Sanitario Polifunzionale di Sandrigo

piazza Zanella 11 - 36066 Sandrigo

Orario: dal Lunedì al Venerdì dalle 7.00 alle 20.00, il Sabato dalle 6.30 alle 12.30.

Telefono: 0444 75-6411

Email: poliambulatorio.sandrigo@aulss8.veneto.it

Allegati

Segnala un errore in questa pagina

:

: