Azienda ULSS 8 Berica - Regione del Veneto

Scheda prestazione

Trasporto animali vivi – autorizzazione e registrazione dei trasportatori e omologazione degli automezzi - Distretto Est e Distretto Ovest

In carico a: Servizio Igiene degli Allevamenti e delle Produzioni Zootecniche (SIAPZ)

Descrizione

Il Regolamento (CE) N. 1/2005:

  • si applica al trasporto di animali vertebrati vivi all’interno della Comunità
  • non si applica al trasporto di animali che non sia in relazione con un’attività economica

le Ditte (anche imprese individuali) che intendono effettuare trasporto di animali con finalità economica devono essere in possesso di:

1) Autorizzazione dell’attività di trasporto (validità 5 anni)

sono previsti due tipi di autorizzazione:

  1. autorizzazione Short (tipo 1) per i viaggi inferiori alle 8 ore (12 in ambito nazionale)
  2. autorizzazione Long (tipo 2) per i viaggi superiori alle 8 ore

L’autorizzazione viene rilasciata dal Servizio Veterinario del luogo ove ha sede legale la Ditta di trasporto.

2) Mezzi di trasporto

I mezzi che trasportano animali devono essere collegati ad un’autorizzazione valida.

Check-list validata dal Servizio Veterinario: è il documento previsto per ogni mezzo che trasporta animali per durate inferiori alle 8 ore (12 in ambito nazionale)

Omologazione: è il certificato previsto per ogni mezzo che trasporta animali per durate superiori alle 8 ore (12 in ambito nazionale).

Il certificato di Omologazione viene rilasciato dal Servizio Veterinario ove è ubicata la sede operativa del trasportatore;

  • il certificato di omologazione è valido per 5 anni;
  • il trasportatore può presentare la domanda di omologazione per più automezzi, ma il certificato di omologazione verrà rilasciato per ogni singolo automezzo.

3) Certificato di Idoneità al trasporto per Conducenti/guardiani: “patentino”

E’ il documento obbligatorio per chiunque guidi, o funga da guardiano, su un veicolo stradale che trasporti animali con finalità economiche di: equidi domestici, bovini, ovini, caprini, suini, o pollame.

Il certificato di idoneità al trasporto per Conducenti/guardiani ha validità di 10 anni

Tutte le pratiche per: Autorizzazioni al trasporto, richieste di check-list da validare, richieste di omologazione del mezzo, devono essere presentate attraverso lo Sportello Unico Attività Produttive (SUAP) del Comune di residenza.

Il SUAP trasmetterà la pratica al Servizio Veterinario.

Casi particolari:

a) allevatori, che effettuano:

  • il trasporto dei propri animali, con i propri mezzi di trasporto, per una distanza inferiore a 50 km dalla propria azienda;
  • il trasporto di taluni tipi di animali per la transumanza stagionale, laddove circostanze geografiche lo richiedano, con veicoli agricoli o con propri mezzi di trasporto;

in questi casi è possibile presentare un’autodichiarazione al Servizio Veterinario. L’autodichiarazione deve essere accompagnata da:

a)      una copia del documento d’identità,

b)      una copia della carta di circolazione del mezzo, o un attestato di idoneità tecnica, nei casi in cui non sia prevista l’immatricolazione del mezzo, come per i rimorchi agricoli con portata complessiva inferiore a 15 ql., per alcune attrezzature agricole e per le appendici agricole;

c)      una marca da bollo del valore corrente.

Il Servizio Veterinario provvederà, in caso favorevole, a validare l’autodichiarazione e registrarla nel Sistema informativo regionale.

 

b) trasporto dei propri animali per percorsi < ai 65 Km in relazione con un’attività economica (es. macellatori, commercianti di vitelli e/o avicoli)

Gli interessati devono presentare l’autodichiarazione con annessa Check-list da validare, corredata da:

a)      copia del documento d’identità,

b)      copia della carta di circolazione del mezzo,

c)      marca da bollo del valore corrente.

Il Servizio Veterinario provvederà, in caso favorevole, a validare l’autodichiarazione con la Check-list e a registrare l’attività nel Sistema informativo regionale.

Trasporto di animali non in relazione con un’attività economica (esula dal campo di applicazione del Reg. CE 1/2005)

Coloro che trasporto equidi, animali da voliera o altre specie, non in relazione con un’attività economica, per attività hobbistiche, sportive, ludiche, didattico-culturali devono presentare al Servizio Veterinario un’autodichiarazione: Allegato L del Dgr.2773 del 22/09/2009.

Il Servizio Veterinario provvede a vidimarla e inserirla nel Sistema informativo regionale.

Recapiti

Servizio Igiene degli Allevamenti e delle Produzioni Zootecniche (SIAPZ) - sede di Vicenza - Segreteria

viale Camisano 61/69 - 36100 Vicenza

Orario: dal Lunedì al Venerdì dalle 8.30 alle 12.30; il pomeriggio su appuntamento

Telefono: 0444 202101

Telefono: 0444 202127

Fax: 0444 931174

Email: siapz@aulss8.veneto.it

Email: segreteria.siapz@aulss8.veneto.it

Email: protocollo.prevenzione.aulss8@pecveneto.it Posta Elettronica Certificata (PEC)

Servizio Igiene degli Allevamenti e delle Produzioni Zootecniche (SIAPZ) - sede di Arzignano - Segreteria

via Kennedy 2 - 36071 Arzignano

Orario: dal Lunedì al Venerdì dalle 8.30 alle 12.30; il pomeriggio su appuntamento

Telefono: 0444 47-5673

Telefono: 0444 47-5671

Email: protocollo.prevenzione.aulss8@pecveneto.it Posta Elettronica Certificata (PEC)

Allegati

Ultimo aggiornamento: 02/07/2020 17:29:56

Segnala un errore in questa pagina

:

: