Azienda ULSS 8 Berica - Regione del Veneto

Scheda prestazione

Follow Up del Neonato Prematuro - Distretto Est

In carico a: Terapia Intensiva Neonatale di Vicenza

Descrizione

All'ambulatorio per il Follow Up del neonato prematuro afferiscono i neonati prematuri ricoverati presso le patologia neonatale di Vicenza.

Vengono eseguite le visite neonatologiche  di follow-up, con valutazione auxologica ed identificazione dei problemi legati all'alimentazione ed alla crescita.

La visita può essere completata anche dalla ecografia cerebrale .

Nell'ambito dell'Ambulatorio, avviene l'integrazione con gli specialisti della Neuropsichiatria Infantile, della Fisiatria e della Psicologia  per la valutazione completa dello sviluppo comportamentale.

Avviene anche l'integrazione con il servizio ORL (potenziali evocati uditivi) ed oculistico (controllo e follow -up  per la retinopatia del pretermine)

Visite ed esami effettuati presso l'ambulatorio

La visita neonatologica

A partire dalla data presunta del parto terremo sotto controllo la crescita del vostro bambino. La valutazione delle tappe dello sviluppo seguirà i tempi dell’età corretta. Il neonatologo sarà il collegamento tra i medici che durante il ricovero hanno avuto in cura il vostro bambino ed il pediatra curante. Lo stesso neonatologo coordinerà l’attività dei consulenti e vi fornirà un sostegno nell’affrontare le eventuali problematiche del bambino dopo la dimissione.

L’ecografia cerebrale

L’ecografia è un’indagine semplice, ripetibile e priva di rischi. In epoca neonatale, la presenza della fontanella anteriore (cioè di una “finestra” sul cervello) offre l’opportunità dello studio cerebrale del neonato senza ricorrere ad esami più invasivi.

La visita neuropsichiatrica (NPI)

Questa visita serve per controllare lo sviluppo neuropsichico del vostro bambino al fine di valutare l’andamento nel tempo delle tappe motorie e cognitive, ed individuare precocemente eventuali difficoltà così da poter intervenire in modo tempestivo. Le visite NPI seguiranno il calendario del follow-up fino ai 6-8 mesi, poi le prenoterete direttamente voi genitori rivolgendovi al CUP nell’ambulatorio di neurologia pediatrica, in quanto, come da protocollo nazionale, proseguiranno fino almeno ai 3 anni.

La visita fisiatrica

La visita viene eseguita in momenti definiti e serve per l’identificazione precoce di disarmonie di sviluppo o segni patologici, in modo da poter iniziare, quando necessario, una presa in carico riabilitativa tempestiva. Durante la visita fisiatrica vi potrà essere chiesta l’autorizzazione a filmare il vostro bambino. Questo perché l’osservazione dei movimenti del lattante (GMs) fornisce informazioni utili e complementari all’esame neurologico tradizionale e ci permette di monitorare e studiare l’evoluzione del vostro bambino.
Vengono inoltre organizzati piccoli gruppi di trattamento con lo scopo di promuovere lo sviluppo del bambino e delle competenze genitoriali.

Le Scale Bayley III

Le Scale Bayley consistono in una serie di attività di gioco proposte al bambino per vedere se le sue abilità di pensiero, di linguaggio e di movimento sono simili a quelle di bambini della stessa età. La somministrazione delle Scale Bayley ci permette di osservare il comportamento di vostro figlio in modo strutturato.
Vi verranno inoltre poste delle domande sulle abilità sociali del bambino e sul suo comportamento per definire l’insieme delle competenze del bambino.

Lo screening audiologico

L’Unità operativa di Pediatria e Neonatologia di Vicenza si è impegnata a eseguire un test di funzionalità uditiva al vostro bambino con la tecnica delle otoemissioni e potenziali evocati uditivi automatici AABR . Nel caso siano presenti fattori di rischio audiologico o prematurità vengono effettuati, presso l’audiologia i potenziali evocati uditivi per ricerca soglia.
Si tratta di indagini non invasive che riteniamo giusto eseguire perché tra i bambini che sono stati ricoverati in terapia intensiva neonatale (TIN), circa 3 neonati su 100 presentano un difetto uditivo tale da interferire con la normale acquisizione del linguaggio (ipoacusia). Uno screening precoce è in grado di intervenire e correggere tale difetto in tempi tali da permettere al piccolo un normale sviluppo.

La visita oculistica

I disturbi visivi nel neonato a rischio (prematuro) possono essere frequenti. Un programma oculistico specifico per ogni bambino aiuterà ad identificare precocemente patologie visive come miopia, nistagmo, strabismo. Una visita oculistica entro il terzo anno di vita è in ogni caso raccomandata.

Elettroencefalogramma (EEG)

E’ un esame strumentale non invasivo, semplice, che valuta l’attività elettrica cerebrale. E’ necessaria la collaborazione di voi genitori, in quanto deve essere effettuato durante l’addormentamento e il sonno spontaneo del neonato, per valutare il grado di maturazione cerebrale e la presenza di eventuali anomalie. In tutti i neonati con grave prematurità viene programmato almeno una volta. Per l’esecuzione e la programmazione è necessaria l’impegnativa del pediatra con scritto VISITA NPI + EEG da registrare al CUP o Cassa anche se esenti.

Risonanza magnetica cerebrale (RNM)

E’ un esame strumentale di routine per valutare il tessuto cerebrale con maggiore attenzione rispetto all’ecografia cerebrale. Il vostro bambino dovrà essere sedato, in quanto l’esame è prolungato e il bambino deve rimanere fermo per tutto il tempo necessario. Viene programmato nei neonati ad alto rischio, se la storia clinica e i reperti obiettivi e strumentali (ecografia cerebrale ed EEG) lo indicano.

Prelievi ematici

Verranno eseguiti in Day Hospital (DH) pediatrico dopo aver preso accordi con le infermiere pediatriche del DH.

I Controlli del neonato nato pretermine

Ogni bimbo prematuro ha una storia particolare e unica. Per questo motivo verrà fatto un programma personalizzato per ognuno dei bambini che esce dal nostro reparto, tenendo conto dei problemi presentati durante la degenza.

In linea di massima:

  • controllo intorno al primo mese di vita
  • ogni 3 mesi valutazione di accrescimento - alimentazione - valutazione neuro comportamentale -
  • valutazione fisiatrica - consigli e colloquio con i genitori.

Tutti gli altri controlli e/o esami verranno programmati singolarmente.

Vaccinazioni

Il calendario delle vaccinazioni di un bambino prematuro è identico a quello di un bambino a termine. Non ci sono motivi di ritardare le vaccinazioni in un bambino prematuro che anzi ha maggiormente bisogno di protezione. Le vaccinazioni saranno eseguite presso il distretto di appartenenza

É consigliata la profilassi delle infezioni da Virus respiratorio sinciziale per i neonati pretermine e con fattori di rischio. Consiste nella somministrazione di anticorpi preparati in laboratorio. Questi anticorpi proteggono solo temporaneamente il bambino e per questa ragione devono essere somministrati a cadenza mensile nel corso dell’autunno/inverno. A settembre - ottobre di ogni anno i neonati candidati alla vaccinazione verranno contattati ed invitati ad eseguire la profilassi mensile presso il nostro DH pediatrico.

Modalità di accesso

All'ambulatorio afferiscono i neonati prematuri ricoverati presso la patologia neonatale di Vicenza.

Per accedere, rivolgersi alla Segreteria degli ambulatori per prenotare le visite e le altre prestazioni ambulatoriali. Munitevi di impegnativa del medico curante per ogni visita.

Documenti necessari per la prenotazione: Tessera sanitaria regionale (cartoncino), Tessera sanitaria europea (TEAM)

Documentazione

Ritira sempre il referto entro e non oltre 30 giorni dalla data prevista di consegna, anche se il medico ne ha già preso visione.

ATTENZIONE: In caso di mancato ritiro si è tenuti a pagare per intero la prestazione usufruita anche se esenti  (DGRV n.600 del 13/03/2007)

Recapiti

Terapia Intensiva Neonatale di Vicenza - Segreteria

viale Rodolfi, 37 - 36100 Vicenza
Area D - Piano 1°

Telefono: 0444 75-2887 dal Lunedì al Venerdì dalle 8.30 alle 15.30

Pediatria di Vicenza - Terapia Intensiva Neonatale - Ambulatorio di Follow Up del neonato dimesso dalla Terapia Intensiva Neonatale (presso Poliambulatorio del bambino)

viale Rodolfi, 37 - 36100 Vicenza
Area C - 3° Lotto - V° Piano

Orario: l’attività ambulatoriale si svolge tutti i Martedì e un Giovedì al mese dalle 8:30 alle 13:00

Pediatria di Vicenza - Segreteria ambulatori (presso Poliambulatorio del bambino)

viale Rodolfi, 37 - 36100 Vicenza
Area C - 3° Lotto - V° Piano

Orario: dal Lunedì al Venerdì dalle 8.00 alle 12.45

Telefono: 0444 75-7757 dal Lunedì al Venerdì dalle 10.00 alle 12.00

Ultimo aggiornamento: 19/02/2020 10:55:31

Segnala un errore in questa pagina

:

: