Azienda ULSS 8 Berica - Regione del Veneto

Notizie ed eventi

Giornata Mondiale del Neonato Prematuro: la Loggia del Capitaniato si tinge di lilla

15/11/2019

Un’iniziativa nata dal gioco di squadra tra Amministrazione Comunale di Vicenza e Azienda ULSS 8 Berica. Ogni anno, in Pediatria al San Bortolo, sono circa 400 i bambini nati pretermine che ricevono assistenza.

Domenica 17 novembre si celebra la Giornata Mondiale del Neonato Prematuro 2019. È l’occasione per richiamare l'attenzione sul tema della prematurità e sensibilizzare i cittadini sulle sfide e sulle problematiche che i piccoli nati pretermine e i loro genitori devono affrontare durante il difficile percorso di sopravvivenza e di crescita.

Occasione che non ha trovato indifferente l’Amministrazione comunale di Vicenza che, giocando di squadra con l’Azienda ULSS 8 Berica, ha illuminato di lilla, colore in omaggio ai bimbi prematuri, la Loggia del Capitaniato. Un’iniziativa suggellata ieri sera da una stretta di mano tra il vicesindaco e assessore alle Politiche sociali del Comune di Vicenza, Matteo Tosetto, e il direttore della Pediatria dell’Ospedale San Bortolo, Massimo Bellettato.

L’incidenza del parto pretermine in Italia è di circa il 7%.

Il Reparto di Patologia Neonatale e Terapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale San Bortolo di Vicenza è un centro di riferimento regionale per la patologia del neonato. Ogni anno assiste circa 400 neonati di cui 50 di peso molto basso (inferiore a 1500 grammi), 25 di peso estremamente basso (inferiore a 1000 grammi) ma anche neonati prematuri di basso peso e neonati a termine affetti da patologia infettiva, respiratoria, addominale, cerebrale, ortopedica, maxillo-facciale, otorinolaringoiatrica o malformativa.

Allegati

Giornata Mondiale del Neonato Prematuro: la Loggia del Capitaniato si tinge di lilla

  • Foto 1 (Immagine JPEG, 1 MB)
  • Foto 2 (Immagine JPEG, 822 kB)
  • Foto 3 (Immagine JPEG, 1 MB)

Servizi collegati