Azienda ULSS 8 Berica - Regione del Veneto

Notizie ed eventi

Meningite - Nota informativa per la popolazione

10/01/2017

Nota Informativa per la popolazione - (fonte scientifica: documento dell’ Istituto Superiore di Sanità)-

Quali batteri causano la Meningite?

Gli agenti batterici che causano più frequentemente la meningite sono:

  • il Meningococco; è il più pericoloso. Esiste più di un sierogruppo.
  • lo Pneumococco; questa forma di meningite non è contagiosa e non richiede interventi di profilassi nelle persone che sono state a contatto dei malati
  • Haemophilus influenzae di tipo B; era una forma di meningite che colpiva il bambino nei primi anni di vita; la vaccinazione sistematica da decenni nella nostra regione dei nuovi nati ha permesso praticamente la sua sostanziale eliminazione.

Quali Meningococchi sono i più aggressivi e qual’ è la frequenza di malattia?
Il più aggressivo è il Meningococco di sierogruppo C, che insieme al B è il più frequente in Italia e in Europa. I dati recentissimi dell’Istituto Superiore di Sanità, non mostrano un aumento di casi di malattia meningococcica in Italia, fatta eccezione per la situazione della Regione Toscana che nel 2015 e 2016 ha visto più che raddoppiare i propri casi di Meningite d meningococco C, rispetto agli anni precedenti.

In Italia i casi sono meno di 200 all’anno; nel Veneto una decina. La situazione epidemiologica nella nostra regione non giustifica questa preoccupazione; dopo il focolaio di casi nel 2007 nella Provincia di Treviso di malattia da Meningococco C si sono verificati solo rari casi sporadici di meningite meningococcica, senza connessione tra loro.

In Italia, diversamente dalla situazione della Toscana, NON E’ PRESENTE UNA EPIDEMIA DI MALATTIA MENINGOCOCCICA

Quali sono le età più a rischio di contrarre l’infezione causata dai diversi sierogruppi di meningococco?
La malattia meningococcica è più frequente nei bambini piccoli, gli adolescenti e i giovani adulti.

Quali sono i vaccini a disposizione contro la Meningite Meningococcica? Contro quali sierogruppi?

• un Vaccino che dà una protezione immunitaria contro 4 sierogruppi: A, C, W e Y; nella Regione Veneto questo vaccino ha sostituito quello contro il solo sierogruppo C.

• un Vaccino efficacie contro il solo Meningococco di sierogruppo B.

Com’è la copertura vaccinale nella nostra popolazione infantile e degli adolescenti?

L’offerta attiva gratuita nella nostra regione della vaccinazione contro il Meningococco C e da alcuni anni con il vaccino contro i 4 sierogruppi A, C, W e Y, promossa in quest’ultimo decennio nei nuovi nati come anche nei quattordicenni, consente di avere una importante copertura vaccinale nei soggetti fino all’età di 24 anni che si traduce, di fatto, sia in una diretta protezione della persona vaccinata sia in una significativa riduzione della diffusione del meningococco C e della probabilità che la popolazione venga a contatto con soggetti portatori del germe.

A tutti gli adolescenti a 14 anni viene offerto il vaccino contro i 4 sierogruppi A, C, W e Y, sia che abbiano o che non abbiano mai ricevuto precedentemente una vaccinazione antimeningococcica.

A partire dai nati del 2015 viene anche garantita la vaccinazione contro il Meningococco B

La vaccinazione contro il Meningococco è raccomandata ad altre categorie di persone?

Al di fuori delle prima infanzia e dell’adolescenza la vaccinazione contro tutti i sierogruppi è fortemente raccomandata in persone che per la loro condizione hanno un maggior rischio di sviluppare la Malattia Meningococcica sia perché affetti da alcune patologie (asportazione della milza, stati di alterata immunità).

Per gli adulti che nell’infanzia non sono stati vaccinati contro il meningococco è consigliata la vaccinazione?

La vaccinazione negli adulti generalmente non è raccomandata a meno che non siano presenti le condizioni già sopra descritte. Come già precisato, fatta eccezione per la situazione in Toscana, nel Veneto come nelle altre regioni non è in corso una epidemia da meningococco.

La costante sorveglianza dell’andamento delle malattie infettive, permette di evidenziare prontamente eventuali situazioni che richiedessero una azione vaccinale straordinaria; in tal caso il Servizio Igiene e Sanità Pubblica è pronto ad indirizzare la priorità dell’intervento vaccinale verso questa emergenza.

Il Responsabile U.O.S.

(dr. Andrea Todescato)

 

Alla luce di quanto sopra se desidera effettuare la vaccinazione compili la scheda sottostante, una per ciascuna persona, e la consegni o la trasmetta via mail alla sua sede di vaccinazione; le verrà comunicato dove e quando eseguire la vaccinazione secondo la disponibilità.

N.B. La vaccinazione viene fornita solo ai Residenti o Domiciliati (in assistenza saniatria) presso i Comuni che fanno riferimento a queste sedi di vaccinazione dell’Azienda Ulss 8 Berica.

Sedi di vaccinazione

@ mail

Vicenza SS. Apostoli

asv.apostoli@aulss8.veneto.it

Vicenza V. Albinoni

sisp.albinoni@aulss8.veneto.it

Vicenza V. Giuriato

sisp.giuriato@aulss8.veneto.it

Sandrigo

sisp.sandrigo@aulss8.veneto.it

Noventa

sisp.noventa2@aulss8.veneto.it

Creazzo

sisp.creazzo@aulss8.veneto.it

Costabissara

sisp.costabissara@aulss8.veneto.it

Longare

sisp.longare@aulss8.veneto.it

Torri di Quartesolo

sisp.torri@aulss8.veneto.it

Allegati

Servizi collegati